biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

I primi pensatori e il mondo perduto di Neandertal

Arsuaga, Juan Luis

Feltrinelli Editore - 2001

Evolutisi per quasi centomila anni e poi misteriosamente estintisi, i Neandertaliani costituiscono un ramo parallelo della discendenza da cui ha avuto origine la nostra specie. Erano capaci di fabbricare utensili di pietra, disponevano di un linguaggio, seppellivano i loro morti. Tuttavia i Neandertaliani non svilupparono la nostra estrema specializzazione nella produzione di simboli. Erano più realisti; non meno intelligenti, ma più pragmatici. Fu questo il motivo della loro scomparsa? I sofisticati sistemi simbolici dei nostri diretti antenati, i Cro-Magnon, permisero loro di radicarsi ed allacciare alleanze per sopravvivere ed imporsi, riuscendo ad interagire con l'ambiente, trasformandolo e trasformandosi.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti