biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Il samurai che venne dall'Europa : l'avventura di un inglese nel Giappone del Seicento

Milton, Giles

Biblioteca Universale Rizzoli - 2003

Il 12 aprile 1600, un veliero olandese arrivò alle coste del Giappone dopo un viaggio di quasi due anni. Tra i sei marinai che si reggevano in piedi (sui venti sopravvissuti) c'era William Adams, il primo inglese giunto nell'Impero del Sol Levante. In breve, Adams divenne una personalità di spicco a Edo (l'odierna Tokyo), sposò una giapponese, divenne un consigliere del grande shogun Ieyasu Tokugawa e si trovò a lottare contro gli intrighi dei gesuiti portoghesi e dei mercanti olandesi. Fu insomma un europeo capace di immergersi completamente in quel mondo alieno. L'ultimo, perché poco dopo la sua morte, avvenuta nel 1620, gli stranieri furono cacciati e il Giappone si chiuse per due secoli ai commerci con il resto del mondo.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti