biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Le schiave della frontiera : l'odissea delle donne rapite dagli indiani nella storia della colonizzazione americana, 1676-1879

Rizzi, Domenico <1948- >

Athenaeum - 2003

Quando si parla di West insanguinato e conteso fra bianchi e pellerossa si scorda spesso il drammatico destino delle donne prigioniere degli indiani. Ma le donne bianche rapite nel periodo coloniale e durante la guerra di indipendenza furono varie migliaia e moltissime fra di esse morirono oppure furono recuperate in condizioni pietose dopo aver subito oltraggi fisici e psicologici di ogni tipo. Obiettivo di questo lavoro è riscoprire, fra le righe di un conflitto interminabile e feroce, le vicende di queste sfortunate eroine e svelare tutti i particolari di un dramma tragicamente reale, giocato dietro le quinte del West trionfalistico e assai più noto celebrato da cinema e letteratura.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...
RMBE1@Vaccheria Nardi

Biblioteca

  • Vaccheria Nardi

Documento disponibile

Inventario
23298
Collocazione
A. 305.42 RIZ
Note
Dono dell'Editore