biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

La borgata ribelle : il rastrellamento nazista del Quadraro e la Resistenza popolare a Roma

De Cesaris, Walter

Odradek - 2004

Storia del rastrellamento nazista del Quadraro, avvenuto il 17 aprile 1944, ai danni della popolazione di Roma della borgata omonima, durante il quale le truppe tedesche assediano il quartiere e dopo un rastrellamento deportano 947 persone nei campi di concentramento in Germania. Al Quadraro c'è la più alta concentrazione di azioni partigiane di tutta la Resistenza italiana, nella quale Roma ha pagato il più alto tributo di sangue. La Resistenza del Quadraro è spontanea, nasce dalla reazione della gente e spesso sfugge al controllo dei partiti. La borgata tiene testa alle SS e alla Wehrmacht, nome assunto dalle forze armate tedesche. In appendice contiene notizie sulle formazioni partigiane, la cronologia delle azioni partigiane attribuite a formazioni combattenti della zona, la scheda Unternehmen Walfisch (Operazione Balena) il piano che prevedeva il rastrellamento e la deportazione di un migliaio di persone, l'elenco dei deportati e una bibliografia. (A5)