biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Perché abbiamo il peggior capitalismo del mondo : dal miracolo degli anni '50 e '60 alla vicenda Parmalat

Turani, Giuseppe <1941- >

Sperling & Kupfer - 2004

Negli anni Cinquanta e Sessanta l'Italia è riuscita a diventare una delle maggiori potenze industriali del mondo. A partire dagli anni Settanta, però, è cominciato un declino che in questi ultimi tempi è andato accelerando. Scomparsi alcuni grandi gruppi, entrati altri in crisi senza più la capacità di giocare una partita autonoma fuori della nazione, ormai si contano sulle dita di una mano le imprese italiane di un certo peso, e in genere si tratta di aziende di servizi e di ex monopoli pubblici, senza alcuna proiezione verso l'esterno. Giuseppe Turani, acuto osservatore dei fatti economici italiani, propone una riflessione sugli errori compiuti in questi anni dal capitalismo nostrano.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...
RMBQ1@Guglielmo Marconi

Biblioteca

  • Guglielmo Marconi

Documento disponibile

Inventario
21055
Collocazione
A. 338.644 TUR