biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Mosca e San Pietroburgo

Dakli, Astrit

Airplane - 2001

A Mosca, sulla torre del Cremlino, la bandiera rossa del comunismo non sventola più. Leningrado è tornata a chiamarsi San Pietroburgo, come ai tempi degli zar. Questi due avvenimenti di grande valenza simbolica sono il segno di cambiamenti enormi all'indomani della svolta operata da Michail Gorbacev. Dai viaggi politici o "istituzionali", costretti in spazi angusti, si è passati a un turismo dove, pagando, è possibile consumare di tutto, nel bene e nel male. Ora che le cose sono cambiate in meglio, un viaggio nella capitale della Russia e nella città degli zar torna a rappresentare la grande occasione di un incontro con una cultura immensa e originale, con un popolo la cui identità si è costruita attraverso una grande storia, con realtà in perenne fermento.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...
RMBT2@Cornelia

Biblioteca

  • Cornelia

Documento disponibile

Inventario
8822
Collocazione
A. 914.731 DAK