biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

La pace preventiva : speranze e ragioni in un mondo di conflitti

Riccardi, Andrea <1950- >

San Paolo - 2004

Assistiamo a conflitti, alcuni seguiti in diretta, e ad attori delle guerre. Le guerre, un tempo dichiarate solennemente dagli stati, e invece oggi che molte nazioni subiscono, sono scatenate in modo subdolo dalle organizzazioni terroristiche, da multinazionali delle armi e dalla violenza dell'economia. In questo contesto odierno ha senso parlare di pace? La pace, scrive l'A., "è dono di Dio, è vissuto dei credenti, è una via che, in modo molto concreto, realistico, si deve prospettare nella storia dei nostri giorni", la pace cioè è una conquista e, all'idea diffusa di anticipare i terroristi con la guerra, l'A. propone la ricerca concreta di pace preventiva. Nel v. una riflessione sui motivi della pace, le risorse per viverla e realizzarla, per un tentativo di andare oltre il pessimismo di chi si rassegna alla guerra.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...