biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Le erbe di Odessa

Makarova, Elena

La tartaruga - 1993

In tutta Europa prendono vigore i fantasmi dell'antisemitismo. 'Le Erbe di Odessa' è la voce della scrittrice ebrea russa Elena Makarova che, dopo aver vissuto sulla propria pelle l'odio di razza, ha scelto di emigrare in Israele. I racconti della raccolta appartengono al periodo russo-sovietico, ci mettono in contatto con l'emarginazione e la solitudine, ma anche con la vitalità e la forza creativa di quel mondo. Il v. è fortemente autobiografico, i racconti sono un'unica interminabile storia dove le voci dei protagonisti sono l'eco del dolore e della disperata ricerca di sè da parte di una donna vessata e discriminata ed i nomi, le visioni, i ricordi, tragicamente reali.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
RMBN1@Pier Paolo Pasolini

Biblioteca

  • Pier Paolo Pasolini

Documento disponibile

Inventario
19483
Collocazione
A. 891.734 MAK