biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Le poesie di Vivien Leigh : canzoniere apocrifo

Morasso, Massimo

Marietti 1820 - 2005

Il libro si compone di una quarantina di testi, di media lunghezza o brevi, che si suppongono scritti da Vivien Leigh (1913-1967), celeberrima attrice teatrale e cinematografica (vinse due premi Oscar per le interpretazioni di Rossella O'Hara in Via col vento e di Blanche DuBois in Un tram che si chiama desiderio), nota altresì per essere stata la seconda moglie di Laurence Olivier. La cornice finzionale situa la composizione di questo diario poetico all'altezza dei primi anni '60, tempo nel quale la Leigh, affetta da ricorrenti crisi maniaco-depressive nonché da una grave forma di tubercolosi, fu costretta a sottrarsi per lunghi periodi dalle scene, per ritirarsi nel buen retiro di Tickerage Mill, un'ampia tenuta nella campagna del Sussex.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
RMBO1@Sandro Onofri

Biblioteca

  • Sandro Onofri

Documento disponibile

Inventario
5282
Collocazione
A. 851.9 MOR
Note
Dono di E. Siciliano