biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Il corpo incarcerato

Gonin, Daniel

Abele - 1994

La pena della prigione è ancora e soprattutto una pena corporale, che dà dolore fisico e produce malattia e morte. La nostra sensibilità però si ferma sempre alle soglie del carcere. Gonin ci porta a vedere quello che succede dentro al carcere, provando che la pena carceraria è ancora e soprattutto pena corporale. I sensi del recluso subiscono, fin dai primi giorni, trasformazioni patologiche, si sviluppano patologie digestive, respiratorie, dentarie e dermatologiche, oltre al rischio, dieci volte più elevato rispetto all'uomo libero, di contagio di malattie infettive, tra cui l'AIDS ed una sessualità devastata e irriconoscibile.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
RMBZ7@Rebibbia Femminile

Biblioteca

  • Rebibbia Femminile

Rebibbia Femminile

Documento per sola consultazione interna

Inventario
5506
Collocazione
U 365 GON